prospettiva

lunedì 15 dicembre '08 at 1:12 pm (driving, grumpy, insomnia, italiano, meteo, music, thoughts)

Non c’è nulla come guidare in autostrada di notte sotto la pioggia, ascoltando Joan Jett a tutto volume e fumando una sigaretta, per farsi passare un’incazzatura e vedere le cose in prospettiva. Alzare il volume e schiacciare più a fondo il pedale dell’acceleratore, mentre i tergicristalli regalano visioni chiare della strada a tratti, e un attimo prima che spazzino il vetro quasi non si vede niente, solo luci confuse, e allora tanto vale chiudere gli occhi aspirando.

mg-0892
(foto presa da qui)

Permalink 3 commenti

OMFG

lunedì 1 dicembre '08 at 6:15 pm (girl-powered, italiano, music, video)

Uh, c’era la colonna sonora ufficiale di Gossip Girl e non lo sapevo ancora? E menomale che mi autodefinisco una fan di questo show per teenager debosciati…

omfg

Permalink Lascia un commento

snocciolando fatti (inutili)

lunedì 27 ottobre '08 at 1:56 pm (cooking, daydreaming, driving, girl-powered, insomnia, italiano, music, trivial)

Che cosa ho fatto in questi ultimi giorni?

  • ho preparato una marea di sushi (yum)
  • mi sono fatta aiutare da un mio amico a montare il letto nuovo (…)
  • ho ascoltato in loop un sacco di canzoni delle Shonen Knife (preferite: “cannibal papaya” e la cover di “I wanna be sedated”)
  • ho ascoltato delle vecchie cassette punk in macchina (terrorizzando la gente al benzinaio e nel parcheggio dell’Ikea)
  • sono stata al concerto di Tonino Carotone (bellissimo)
  • ho visto le prime 5 puntate della nuova serie di Gossip Girl (e poi sono andata a fare shopping)
  • mi sono ammalata (buuu)
  • ho fatto i soufflé di zucca, il mochi, il pane dell’Ikea, le caldarroste e le tagliatelle al cacao (queste ultime ampiamente migliorabili)
  • ho comprato due gonne, due maglioni, un’ennesima sciarpa e un ennesimo cerchietto (coordinabili)
  • ho imparato la perfetta combinazione di Benetint e Posie Tint (come ho fatto a vivere senza?)
  • mi sono imbottita di echinacea (la migliore è della LongLife o della ESI imho)
  • mi sono innamorata (strano eh?)
  • ho mangiato dei weetabix scaduti da quasi un anno che erano ancora buonissimi (e sono sopravvissuta)
  • mi sono accorta con piacere che ho finalmente imparato a dire di no (e mi sento libera di dire sì, no, forse o anche non rispondere)
  • ho ricevuto un sacco, un sacchissimo di complimentini (grazie!)
  • ho sognato che nevicava (mentre fuori c’era la nebbia)


(foto presa da qui)

Permalink 2 commenti

muxtape vs. favtape

venerdì 22 agosto '08 at 6:50 pm (italiano, lolcats, music)

La RIAA sta mettendo i bastoni tra le ruote a muxtape e siamo tutti disperati. In compenso, ho scoperto una cosa simile che si chiama favtape (fantasioso, eh?) che in pratica è come una muxtape delle canzoni ascoltate su last.fm.

Ecco qui la mia favtape, anche se a dire il vero sbaglia una canzone su 2 della mia playlist… facciamo pure 2 canzoni su 3! Sarà perché ascolto roba oscura o perché il sistema è un po’ cagoso? Hmm.

Amen. Facciamocene una ragione.

Permalink Lascia un commento

daily digest

giovedì 21 agosto '08 at 6:53 pm (italiano, music, thoughts, trivial, vegan)

food snobs

Ho sempre pensato di essere una persona curiosa nei confronti del cibo. Purtroppo, avvenimenti recenti mi costringono ad ammettere di essere in realtà una “food snob”! Io e le mie vegan cupcakes, il riso integrale biologico a chicco corto, il miso d’orzo di qualità macrobiotica, la rucola fresca, il patè di pomodorini secchi sul pane di segale finlandese, l’aceto balsamico ma NON quello Ponti, il sale marino integrale della Camargue, la tisana Sleepy Time, l’abbinamento latte di cocco + curry + uvette, il tofu al basilico, … :-/

le cose che si danno per scontate

Ieri sera, tornata a casa dal lavoro, ho scoperto di non avere più l’acqua corrente. Dai miei rubinetti non usciva nemmeno una goccia, nulla! Così sono andata in palestra (almeno mi son potuta fare una doccia), per rimandare di qualche ora l’amara realizzazione che non avevo l’acqua in casa. Stamattina per fortuna si è risolta l’emergenza, ma questo mi ha fatto riflettere sulle cose che si danno per scontate ma che magari tanto scontate non sono:

  • avrò sempre l’acqua corrente in casa
  • il mio aereo non esploderà
  • domani mi sveglierò di nuovo e sarà un altro giorno comodamente infarcito delle solite confortanti cose
  • quella persona un po’ depressa che conosco non si suiciderà
  • la mia cara nonna (o sostituire con una persona a scelta) a cui voglio un bene infinito ci sarà sempre

E invece nulla dura per sempre… neanche l’acqua corrente.

un playlist per correre

Prima di ripulire il mio iPod, ecco alcune delle canzoni che mi hanno accompagnata nelle corsette che ho fatto il weekend scorso nella periferia milanese (in ordine sparso…):

  • Mirah – Jerusalem
  • Kid Rock – All summer long
  • Weezer – Pork and beans
  • Neutral Milk Hotel – King of carrot flowers, pt.1
  • Tegan and Sara – Back in your head
  • Cat Power – The greatest
  • Peter Bjorn and John – Young folks

Contro ogni pronostico, correre mi piace tantissimo! Non pensavo che l’avrei mai detto…

Permalink 2 commenti

P.S.

martedì 19 agosto '08 at 1:43 pm (italiano, music, thoughts)

Beh, ripensandoci, un altro album assolutamente fico e imperdibile è Endtroducing… di DJ Shadow. Ma quant’è bello? Cercare di decifrare i vari samples usati e riconoscerne alcuni, poi, mi fa sempre sorridere… In un certo senso, è un’esibizione di cultura (musicale), proprio come Umberto Eco fa l’esibizionista per quanto riguarda la sua (sconfinata) cultura (generale e totale). Sì, forse mi piacciono quelli che se la tirano senza darlo troppo a vedere. O forse mi piacciono le persone che si appassionano approfonditamente di qualcosa (in particolare: musica, cucina e libri, lo ammetto)…

Permalink Lascia un commento

ask for janice

venerdì 8 agosto '08 at 6:08 pm (italiano, music)

Ieri sera parlando con amici si disquisiva su argomenti quali: la classifica di Rolling Stone dei 500 album più belli di tutti i tempi, le migliori 5 canzoni dei Beatles, i 3 concerti più significativi a cui siamo stati, gli artisti che hanno fatto la storia della musica o che ci hanno profondamente influenzato, etc. Rispondere al volo non è facile!!

Le mie 5 canzoni preferite dei Beatles (come se fosse possibile scegliere): Blackbird, Across the universe, Here comes the sun, Ticket to ride, Tomorrow never knows.

I 3 concerti più fichi a cui sono stata (per valore sentimentale, direi): Le Tigre al Tunnel (Milano), Atari Teenage Riot al Vega (Copenhagen), Beastie Boys al Roskilde Festival.

Quelli che mi hanno irrimediabilmente plagiata, così, off the top of my head: Beastie Boys, Pizzicato Five, Siouxsie and the Banshees, Bikini Kill / Kathleen Hanna, Ninja Tune, Getz&Gilberto, i Beatles ovviamente (album preferito in assoluto: Abbey Road), e qualche altra dozzina di dozzine… :-)

E a proposito di Beastie Boys, secondo me uno degli album più fichi di tutti i tempi è Paul’s Boutique!

Permalink 1 commento

mp3 overload

mercoledì 30 luglio '08 at 1:38 pm (italiano, music, trivial)

Con la scusa che non ho più mp3 mi sto sbizzarrendo ad ascoltare cose nuove e parzialmente oscure. Troverò mai qualcosa che mi piaccia davvero? …

Questi in particolare non sono male:

ACE Records 30th Birthday Celebration: Garage, Beat and Punk Rock – classico

Tokyo Trashville! – la solita giapponesata garage/punk

Holly Golightly (vari album) – rilassante (il nome è un programma, no?)

Sto ancora collezionando i vari volumi di Girls in the Garage e Ultra Chicks, periti nella distruzione dell’hard disk.

Ho ascoltato un po’ di cose miste che non mi hanno convinta troppo, tra cui: Bat for Lashes, Betty Blowtorch, Deerhoof, Detroit Cobras, Fischerspooner, Goldfrapp, Gravy Train, Kate Nash, Keren Ann, Lesbians on Ecstasy (imitazione troppo lamer di Chicks on Speed…), Lykke Li, Mirah, New Bloods, Rilo Kiley, Tegan and Sara, The Applicators,  The Bobbyteens, The Dresden Dolls, The Moldy Peaches, The Shangri-Las, The Sonics, The Ting Tings, Tsunami Bomb, Yeah Yeah Yeahs.

Altri che ho ascoltato volentieri invece sono (e comprendono alcuni miei soliti…): Bratmobile, Cat Power, DJ Shadow, Feist, Fink, Go Betty Go, Hole, Lisa Ekdahl, Miss Kittin, Peaches, Pizzicato Five, Ramones, Regina Spektor, Robots in Disguise,  The Lulabelles, The Pipettes, The White Stripes, Thee Headcoatees.

In ogni caso, sono ancora in fase rimpolpamento collezione mp3 e credo che dedicherò parte del weekend ad estrarre cd da scatoloni etc. Sbatti!!!!!

Permalink 8 commenti

la regina dell’oblio enigmatico

martedì 22 luglio '08 at 6:29 pm (girl-powered, italiano, music)

Ebbene sì, sono criptica e a volte soffro di memoria a breve termine. Però mi sono ricordata benissimo dell’album che volevo scaricare per primo per incrementare il numero degli mp3 attualmente in mio possesso (ossia zero): “Thee Headcoatees – Bozstik Haze”. E’ strabellissimo e non l’ho decisamente ascoltato abbastanza! Scaricatelo da qui

Permalink Lascia un commento

therapy

lunedì 14 luglio '08 at 1:18 pm (books, cooking, cryptic, daydreaming, girl-powered, grumpy, italiano, lolcats, music, ToDo, trivial, vegan)

Come migliorare la qualità delle proprie giornate:

  • ascoltare musica (in questi giorni, nella mia playlist ci sono Thee Headcoatees, Regina Spektor, The Lulabelles, The Donnas, The Weepies, Hole, Mademoiselle K, Supersnazz… toh che strano, tutte voci femminili…)
  • mangiare un sacco di frutta e verdura cruda e cucinare pranzetti vegan con gli amici
  • guardare i lampi e i fulmini stando sdraiati in terrazzo
  • leggere Umberto Eco
  • andare in palestra e aumentare un pochino i pesi per fare più fatica
  • contare i giorni che mancano alla partenza per le Hawaii (60!!)
  • immaginarsi cose assurde e autocensurarsi, ridendo
  • guardare un mucchio di vignette di ICHC

Come peggiorare la qualità delle proprie giornate:

  • dimenticarsi di caricare l’ipod e quindi non ascoltare musica oppure ascoltare musica di merda deprimente
  • mangiare latticini
  • andare in macchina senza aria condizionata con i finestrini chiusi perché fuori diluvia, e morire di caldo
  • non avere niente da leggere
  • non andare in palestra per pigrizia e rimanere in casa a fissare il muro chiedendosi, “perché non sono andata in palestra?”
  • pensare che probabilmente per altri 2 mesi non vedrò il mare
  • immaginarsi cose assurde senza autocensurarsi
  • accorgersi che non hanno aggiunto nuovi lolcats su ICHC


(chiedo venia… non mi ricordo a chi ho rubato questa foto)

Permalink 3 commenti

Next page »