ingredienti per un anime di successo

mercoledì 22 ottobre '08 at 1:16 pm (italiano, manga, movies, trivial)

Lunedì sera ho visto il film di Cowboy Bebop e ho constatato che sono pochi gli ingredienti fondamentali di un anime di successo:

  • esplosioni fragorose con nubi di polvere e fumo che sembrano panna montata
  • scia prodotta da un mezzo volante che plana sull’acqua
  • il vento che muove i fili d’erba
  • marciapiedi / muri crepati
  • macchine / moto rombanti che scorrazzano per autostrade congestionate
  • qualcuno che mangia dei ramen istantanei con le bacchette
  • qualcuno con delle brutte cicatrici molto evidenti
  • i cattivi con le spalle larghissime e quadrate, i capelli quadrati, che fumano
  • la fine del mondo incombente
  • l’unica persona che hai sempre amato e che ti ricambia ma non lo sapevi muore
  • tipe esili con tette enormi in magliette striminzite che rischiano di scoppiare da un momento all’altro
  • tipe esili con tette enormi che saltellano agilmente qua e là
  • tipe esili con tette enormi che maneggiano pistole enormi
  • la silouhette di un tizio filiforme con i capelli lunghi che si staglia contro il tramonto

Permalink 2 commenti

non solo shojo

giovedì 3 aprile '08 at 3:39 pm (italiano, magic, manga, quotes, thoughts)

Ho letto un manga bellissimo, una storia di Fuyumi Soryo che si trova nell’albo “Sole Maledetto“. Si intitola “Il pesce arcobaleno”.

Parla di una bambina che diventa una disegnatrice, e di come gli adulti, un po’ alla volta, con i loro consigli e i loro canoni, riescono a schiacciare la sua creatività e spontaneità.

“E’ così, finché non conoscerai i colori di ogni cosa esistente in questo mondo, potrai usare tutti i colori che vuoi. Anche perché solo adesso ti è concesso di farlo… Più si diventa grandi, meno colori si possono usare.”

Ed è proprio così.

A quante persone permettiamo di uccidere la nostra spontaneità? A quante persone lasciamo il potere di stabilire delle regole per noi? A quanti permettiamo di dirci che cosa è giusto e che cosa è invece sbagliato? Quante cose le facciamo solo per compiacere altri, solo per vedere nei loro occhi quell’attimo di meraviglia, di approvazione, di stupore compiaciuto?

Sicuramente troppe, troppo spesso, immeritatamente.

Credo che sia impossibile o comunque estremamente difficile recuperare la spontaneità, ritrovare l’innocenza perduta.

Quindi, *vaffanculo* a tutti quelli che mi hanno tarpato le ali! E vaffanculo pure a me stessa per aver permesso a presenze impermanenti di contaminarmi con i propri schemi e false verità.

Permalink 2 commenti

secrets and lies

domenica 12 agosto '07 at 7:49 pm (cryptic, english, grumpy, manga, thoughts)

What can I say, I have had enough of both. I am so fed up of people and useless talk. I think from now on I will just stop being all positive and will go back to my usual pessimistic self. I am so sick and tired of being nice to people. Who told you I’m nice? I’m not. Who said I would help? I won’t. What gave you the idea that you could make assumptions about me? Well, you better not. I may be stupid and naive, but even I know where to draw the line. So this is that fucking line.

My hands are prickling.. I need to hit someone.. very hard.

Permalink Lascia un commento

destroy everything

martedì 12 giugno '07 at 3:27 pm (english, italiano, manga, ToDo)

 

L’altro giorno ho incrociato un ragazzino che aveva una maglietta troppo bella, con scritto davanti:

DESTROY EVERYTHING
FOR A BETTER TOMORROW

La voglio anche io!!!!! Credo che, in mancanza di meglio, me la farò. Ho proprio voglia di rimettermi a fare qualcosa, e uno stencil sembra un’ottima idea…

♥ ♥ ♥

Permalink 2 commenti