cranky

venerdì 30 maggio '08 at 2:21 pm (cryptic, english, grumpy, insomnia, italiano, lolcats, thoughts, ToDo, travel, trivial)

Oggi (e ieri e se vogliamo anche l’altroieri) ho un umore un po’ nero… Sarà il tempo piovoso, sarà la luna calante, sarà quel che sarà, fatto sta che sono un po’ cranky, ossia nervosa e incazzosa. E quando le variabili che potrebbero contribuire al miglioramento del mio umore sono troppo aleatorie, tanto vale trovare sollievo e sollazzo in persone altrettanto incazzose. E qui la misteriosa f*cking c*nts arriva in mio soccorso, con questo post sui bigotti.

What the fuck, people?! “Live and let live” is a fucking simple concept, isn’t it? Are there really that many people who are SO insecure in their own identites that other people’s lifestyles are a violent threat to their sense of self?

Giusto!

Even if it all WAS horribly sinful, y’know what? Other people’s sins are none of your fucking business. Judgement is reserved for God, isn’t it? You’re afraid of the US becoming a latter day Sodom and Gomorrah? Remember, God gave the righteous people advance warning the city was about to be flattened … you’ll have a chance to swim for safety, while the rest of us get engulfed in hellfire and brimstone and shit. So back off, and let your God do his job, why don’t’cha?

Ben detto!! Lasciateci bruciare all’inferno in santa pace… E ora, passiamo a quest’altro argomento interessante:

If I have a history of getting major crushes on women, does that make me bi, even though I never act on it? What if I thought about women while I was in bed with men?

Con questo pensierino, mi ri-immergo nel flusso della vita (lavoro, etc). E’ tutto troppo complicato, provvisorio, incerto, confuso, opzionale, inessenziale. Devo decidere al più presto (*) che cosa fare stasera, quest’estate, e nel resto della mia vita (… spirale logaritmica o progressione geometrica?). Che senso ha avere mille opportunità se poi non se ne coglie nessuna? Mi lascerò trasportare in tondo dal vortice ancora un po’, e poi metterò un braccio fuori e cercherò un appiglio.

E’ che mi mancano troppi dettagli, troppi pezzi del puzzle, troppi elementi cruciali. Odio essere all’oscuro. Le persone non me la raccontano giusta, omettono informazioni, e io le odio per questo, e odio quei giorni come oggi, ieri e l’altroieri in cui tendo ad essere una control freak. Voglio essere più zen.

(*) Propongo: stasera serata tranquilla, quest’estate in fattoria alle Hawaii e il resto della vita a lavorare alla Microsoft. Alternativamente: stasera io e il gatto a leggere Umberto Eco, quest’estate a mangiare le ciliege da mia nonna e il resto della vita a scrivere minchiate sul blog.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: