the woods

martedì 25 marzo '08 at 6:17 pm (italiano, magic, thoughts)

Il bosco, il mio archetipo ricorrente.

C’è quella poesia di Robert Frost, “Stopping by Woods on a Snowy Evening”:

Whose woods these are I think I know.
His house is in the village though;
He will not see me stopping here
To watch his woods fill up with snow.

My little horse must think it queer
To stop without a farmhouse near
Between the woods and frozen lake
The darkest evening of the year.

He gives his harness bells a shake
To ask if there is some mistake.
The only other sound’s the sweep
Of the easy wind and downy flake.

The woods are lovely, dark, and deep,
But I have promises to keep,
And miles to go before I sleep,
And miles to go before I sleep.

Anche quel bel film di M. Night Shyamalan, “The Village“, in origine si chiamava “The Woods”.

C’è un album delle Sleater-Kinney che si intitola “The Woods”, in cui c’è una canzone che mi piace parecchio, e c’è anche una canzone delle Shonen Knife che mi piace che si intitola “Shinrinyoku” (“Bathing in the woods”).

C’è “A Walk in the Woods: Rediscovering America on the Appalachian Trail”, il bel libro di Bill Bryson.

E poi c’è Henry David Thoreau, che in “Walden” dice:

I went to the woods because I wished to live deliberately, to front only the essential facts of life, and see if I could not learn what it had to teach, and not, when I came to die, discover that I had not lived. I did not wish to live what was not life, living is so dear; nor did I wish to practise resignation, unless it was quite necessary. I wanted to live deep and suck out all the marrow of life, to live so sturdily and Spartan-like as to put to rout all that was not life, to cut a broad swath and shave close, to drive life into a corner, and reduce it to its lowest terms, and, if it proved to be mean, why then to get the whole and genuine meanness of it, and publish its meanness to the world; or if it were sublime, to know it by experience, and be able to give a true account of it in my next excursion.

C’è “Il segreto del bosco vecchio”, di Dino Buzzati.

E non dimentichiamo i boschi delle fiabe.

Non so perché mi attrae tanto l’immagine del bosco… se trovate uno psicanalista che me lo sappia spiegare, ben venga! Ho deciso che è ora di delegare ad altri l’interpretazione del mio inconscio; io mi limiterò, come mio solito, a dire cose banali come “uh, che carino!” oppure “bello, vero?”. Basta, getto la spugna. Altrimenti rischio di rimanere vittima del mio stesso complotto, che sarebbe piuttosto ridicolo. Sputo fuori parole e immagini come un grosso pesce allo zoo che ha ingerito troppi giocattoli, penne, guanti e altre cose cadute ai bambini per errore nella vasca, solo che vorrei riuscire a sputarli fuori prima di crepare e aspettare che sia qualcun altro a ritrovarli dentro di me durante l’autopsia. “Deceduta per eccessiva saturazione del cervello di parole e immagini scaturite dal groviglio del suo inconscio.” No, no, non mi piacerebbe un referto così.

Quindi, ecco qui. BLAH!

2 commenti

  1. oracolo said,

    E’ un postaccio, l’inconscio. Forse è l’abisso nel bel mezzo dell’albero della vita… forse no. Però non sei mai molto a tuo agio a guardarci dentro.

    Niente boschi, per me, ma centri commerciali. O c’entra l’influenza di Mercurio, oppure ho guardato troppi spot da bambino. Che il consumismo mi consumi l’anima.

  2. munchies said,

    Urgh anche la entry di wikipedia sulla Cabbala… Cade proprio a fagiolo ora che sto finalmente leggendo Il Pendolo di Foucault, e la mia ignoranza in confronto all’imbarazzante erudizione di Umberto Eco inizia a pesare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: