di chat e altre sciocchezze

giovedì 30 agosto '07 at 4:08 pm (caffeine, girl-powered, italiano, trivial)

Per la gioia di grandi e piccini, ecco una selezione delle mie chat degli ultimi giorni.. giusto per confermare quanto espresso in questo post

Ometto i nomi degli autori.. spero che non mi citeranno in giudizio per violazione del copyright :-p


Oggi su msn il mio status message era: “True love is friendship caught on fire.” French ProverbLUI: “ti stai limonando il tuo migliore amico?”
IO: “ma sei impazzito???”
LUI: “no leggevo la tua frase in msn :D”
IO: “ah”

e anche.. (un’altra persona)

LUI: “bello sto proverbio francese…ma perché è scritto in inglese?”
—> ottima domanda, Watson!!!


LUI: “anche la mia Nefasta mi amputa spesso…”
—> intende la sua gatta.. spero.. *_*

LUI: “visto che sul tuo sito non me la sono tirata tanto… volevo tirarmela un po’ dal vivo sottolineando la mia cultura… grazie grazie”
—> parlando della superiorità culturale (sua e del suo blog)

LUI: “Mi cospargerò di letame di cinghiale per farmi scudo”
LUI: “Ognuno potrebbe venire con qualcosa di animalesco addosso”
LUI: “Vedo bene XY con una toga di leopardo”
IO: “hm”
—> in risposta al fatto che sono spesso ricoperta di peli di gatto

LUI: “Non sono un redskin, farei troppo schifo senza capelli”
— non fa una piega… :-)

LUI: “Per fare una poesia brutta basta che parli di qualcosa di molto banale andando a capo alla cazzo”
LUI: “E il sole cadeva / sulla tua fronte rorida / mentre un volo di poiane / ravvivava l’orizzonte.”
—> parlando dei poeti della domenica

LUI: “Io sono vissuto in città, non mi dicono niente parole strane di cose che non so che diamine siano”
LUI: “Tipo “le verze””
—> rofl ^_^

4 commenti

  1. marcello said,

    le verze!
    bwah ah ah ah ah aha ah ah ah ah :D

    M

  2. munchies said,

    .. ti immedesimi in tutto ciò??! hehe ^_^
    a me personalmente tutte le cose “bucoliche” piacciono un sacco.. sulla carta almeno.. quel fascino strano che la campagna esercita su noi topi di città.
    appena sento “minestra di verze” o “polenta e latte” vado in guazzabuglio.. (tutta colpa di mia madre e le sue storie sull’infanzia in campagna, temo..)

  3. marcello said,

    eh, la minestra di verze non saprei.
    ma la cassöaot;la come la fa mia nonna…
    uhmmmmm…

    M

  4. poeti della domenica « //o^_^o\ said,

    […] gli darei un Nobel per la letteratura! E voi? […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: