somewhere over the rainbow

giovedì 9 agosto '07 at 9:19 pm (cryptic, italiano, lyrics, magic, meteo, thoughts)

Oggi ha piovuto un sacco, e la sera tornando verso casa ho potuto ammirare un bellissimo arcobaleno. Una leggenda popolare irlandese racconta che alla fine dell’arcobaleno ci sia una pentola d’oro, nascosta dai folletti. Ecco, io proprio lì vorrei andare… in quel posto colorato e irraggiungibile, in cui tutto è luccicante. Ma che forse, purtroppo, non esiste.

Non so come mai, con queste piogge e il leggero abbassamento della temperatura mi sono messa a pensare che presto arriverà l’autunno. Inizieranno a ingiallire le foglie degli alberi, e cadranno. Nelle campagne pavesi ci sarà spesso la nebbia. L’aria avrà quel tipico odore di muschio e umido, e camminando lungo una strada di campagna deserta e silenziosa si sentiranno solo le foglie secche che scricchiolano sotto le suole delle scarpe.

Non so come mai, ma pensare all’autunno mi ha fatto pensare all’inverno! Spero tanto che nevicherà il prossimo inverno. Vorrei tanto un inverno lungo, freddo e bianco. Vorrei finalmente una bella nevicata di quelle con fiocchi grandi come cornflakes che cadono fitti, rendendo tutto candido e ovattato.

E pensando alla neve, mi è venuta in mente questa canzone di Norah Jones… Chissà se dopo tutto questo alternarsi di condizioni atmosferiche e stagioni tornerà di nuovo anche la primavera. Adesso come adesso, sembra quasi più probabile riuscire ad attraversare il ponte dell’arcobaleno e trovare la pentola piena di monete d’oro..

As I sit and watch the snow
Fallin’ down
I don’t miss you at all

I hear children playin’, laughin’ so loud
I don’t think of your smile
So if you never come to me
You’ll stay a distant memory

Out my window I see lights going dark
Your dark eyes don’t haunt me
And then I wonder who I am
Without the warm touch of your hand

And then I wonder who I am
Without the warm touch of your hand

As I sit and watch the snow
Fallin’ down
I don’t miss you at all
I don’t miss you at all
I don’t miss you at all

— Norah Jones – “Don’t miss you at all”

2 commenti

  1. marcello said,

    no, niente primavera.
    l’anno prossimo non ci saranno definitivamente più le mezze stagioni.
    e i giovani saranno ancora più maleducati.
    e si starà decisamente peggio di quando si starà peggio…

    eheh

    M

  2. munchies said,

    sul fatto che i giovani saranno ancora più maleducati, non c’è alcuna ombra di dubbio! fanculo i giovani ;)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: